I miei consigli, le mie storie

Podcast

La maggior parte delle persone che si accingono per la prima volta alla pratica della meditazione trova strano sedersi in silenzio, sedersi con i loro pensieri e sentimenti più intimi, sedersi e non fare nulla – proprio le cose a cui, stranamente, la mente tende a resistere.

Partendo dal presupposto che la vita in azienda è stressante, ci sono scadenze settimanali e giornaliere, stringenti carichi di lavoro e riunioni infinite,   uno stato di disordine mentale diventa molto probabile.

Dire che devi essere flessibile per fare yoga è come dire che devi essere in forma per andare in palestra, o che devi essere pulito per fare la doccia. Potrebbe esserci una relazione tra yoga e flessibilità, ma essere flessibili non è un prerequisito per fare yoga. 

Perché c’è così tanta attenzione sul respiro nello yoga? Qual è il legame tra yoga e respiro, e perché è così importante (oltre al fatto che ci tiene in vita)? In una tipica lezione di yoga, ci viene insegnato a respirare consapevolmente, connetterci al nostro respiro, respirare profondamente, trattenere il respiro, ecc.